Contattaci
case study

Club to club semplifica la vendita del merchandising con Brownie Desk e aumenta le vendite del 67%

  • 60k
    Partecipanti
  • 6
    Location
  • 3
    Punti vendita

Nato nel 2002, a Torino, oggi Club to Club è il più importante evento italiano di musica avant-pop ed elettronica. Nel corso degli anni sono passati sui loro palchi artisti come Flying Lotus, Jamie xx, Thom Yorke, Aphex Twin... per questo non si tratta più solo di un festival musicale, ma di un vero e proprio punto di riferimento per la cultura avant-garde italiana. Sergio Ricciardone, alla vigilia dell’ultimo evento 2019 racconta come:

Da diciotto anni abbiamo sempre lavorato per migliorare il progetto, strutturandoci negli anni come una vera impresa culturale, con logiche imprenditoriali legate all’idea di cultura innovativa, e Torino ha rappresentato in questi anni un hub perfetto per far crescere il Festival.

Tra le varie iniziative imprenditoriali c’è stata anche quella legata alla realizzazione di un merchandising all’altezza della fama dell’evento, e per questo, hanno deciso di affidarsi all’agenzia di produzione nss Factory.

La problematica

Nell’edizione 2019 (30 Ottobre - 3 Novembre), si sono superati per la prima volta i 60.000 partecipanti al festival. Le location sono state in tutto 6, con utenti provenienti da 45 paesi diversi. Sono stati prodotti 500 pezzi di merchandising in vendita solo durante il week end del festival (dall’1 al 3 novembre).


Le complessità legate al contesto erano molte: per poter massimizzare le vendite dei prodotti serviva un sistema d’inventario veloce, per conoscere la disponibilità delle taglie, un sistema di accettazione dei pagamenti diversificato ed internazionale, e l’emissione di ricevute di pagamento automatizzata e connessa all’agenzia delle entrate, per semplificare le chiusure di cassa e non compromettere la contabilità.
Il responsabile vendite racconta:

Nelle edizioni precedenti gestivamo il tutto con computer, file excel e ricevute scritte a mano… Inutile dire che eravamo lentissimi, le file di attesa erano interminabili e gli errori continui. Le chiusure di cassa erano un inferno ed in conclusione, abbiamo perso un sacco di tempo e clienti.

La soluzione:
Brownie Desk

Nel 2019, gli organizzatori di Club to Club si sono quindi rivolti a Brownie, che ha messo a loro disposizione la soluzione Desk, concepita proprio per dare ai commercianti un sistema veloce, pratico e a norma, per incassare anche in situazioni non convenzionali come festival, fiere o pop-up shop.

Per i clienti italiani, volevamo fosse possibile pagare con Satispay, partner ufficiale dell’evento e metodo di pagamento sempre più diffuso tra il target giovani, mentre per i clienti internazionali doveva essere possibile il pagamento con carta di credito (Visa e Mastercard). Ovviamente anche accettare pagamenti in contanti era necessario.

Brownie ha messo a disposizione un vero e proprio gestionale B2B completo, adatto al caricamento di merce in quantità elevate (i gestionali mPOS infatti, non si adattano a stock elevati). Tutto l’inventario prodotti è stato così caricato in pochi click, sono state abilitate le connessioni a iZettle, per i pagamenti con carta, Satispay per i pagamenti con smartphone e alla stampante fiscale Epson per i pagamenti in contanti.

I risultati

Brownie Desk ha reso l’intera gestione delle vendite più semplice ed adatta al pubblico dell’evento. L’inventario automatizzato, l’aggiunta di metodi di pagamento più veloci e smart, hanno permesso di ridurre le file d’attesa e gli errori in chiusura.

La vendite sono aumentate del 67% rispetto all’anno precedente e il merchandising è stato un vero successo.

Porta il tuo e-Commerce in una nuova dimensione, offline!

Contattaci

Quando estetica e avanguardia trovano un punto di incontro. 

Wired